Gli elementi di purificazione Black Berkey® riducono il bromato?

Il bromato è un sottoprodotto disinfettante che si forma dopo che il bromo reagisce con ossidanti chimici come l'ozono. Questo processo può verificarsi durante il trattamento dell'acqua potabile. Sebbene New Millennium Concepts, Ltd. Non ha eseguito test specifici per il bromato, ci aspettiamo che la riduzione del bromato si verifichi per i seguenti motivi:

Bromato (bro3-) è composto da bromo e ossigeno.
La riduzione del bromato è stata riportata in diversi studi come ottenuto dal meccanismo di adsorbimento per attirare Bromato sulla superficie degli ambienti a base di carbonio. Il bromato viene quindi ridotto a bromuro (Br-).
Gli elementi di purificazione Black Berkey ® usano il carbonio attivo nella nostra formulazione esclusiva.
L'Agenzia per la protezione ambientale (EPA) ha elencato l'acido dicloroacetico come sostanza chimica di sostituzione per il bromato. I sostituti sono composizioni di composizione chimica simili agli interessi di interesse e arricchite in campioni ambientali prima della preparazione e dell'analisi. Sono usati per valutare l'efficacia dell'eliminazione o della riduzione di altri contaminanti che reagiscono in modo simile.
Gli elementi di purificazione Black Berkey ® riducono l'acido dicloroacetico di oltre il 98,00 %.
Tuttavia, poiché NMCL non ha un test specifico per il bromato, non possiamo fare alcuna dichiarazione specifica per la riduzione del bromato. I fattori che possono avere un impatto su qualsiasi riduzione includerebbero la concentrazione di contaminazione da bromato, nonché altri contaminanti concorrenti nell'acqua.

New Millennium Concepts, Ltd. Raccomanda sempre l'uso della fonte d'acqua pulita disponibile, per quanto possibile.